A Mondolfo al Complesso di Sant’Agostino dal 1 maggio la mostra di opere grafiche dell’artista Lamberto Frattini

I Musei Civici di Mondolfo si arricchiscono dal 1 Maggio 2024 e fino al 6 Gennaio 2025 di una nuova esposizione d’arte, mettendo in mostra 18 opere grafiche dell’artista mondolfese Lamberto Frattini giunte nelle collezioni comunali grazie ad una generosa donazione privata. Gli iconici volti del pittore Lamberto Frattini, già mostrati in una breve anteprima natalizia presso i suggestivi locali espositivi del Cinema Adriatico, ora debitamente incorniciati, mostrano al meglio i loro vividi colori e le trame dei densi segni grafici sovrapposti, in contrasto con il nuovo allestimento appositamente predisposto.

L’esposizione intende valorizzare l’opera dell’artista mondolfese che con il fratello Luigi ha da sempre vivacizzato l’antico borgo natio con personali e collettive d’arte. Prossimamente è in animo dell’Amministrazione Comunale di valorizzare anche l’opera di Luigi Frattini dedicando un nuovo spazio anche alle sue materiche nature morte. L’esposizione “quando e Bello stare nel Bene su questa terra” e che verrà ospitata a Mondolfo ai Civici nel Complesso Monumentale di Sant’Agostino, prende il titolo da un brano scritto dall’artista dietro ad una sua opera ed evidenzia tutta la poetica che negli anni Lamberto Frattini ha cercato di esprimere con le sue matite colorate. Sarà possibile apprezzare il brano nella sua interezza in quanto è stato riprodotto accanto alle opere esposte. Da segnalare che in mostra è anche confluita un’opera giunta in donazione al Comune da parte degli eredi del mondolfese Stefano Spinaci, che tanto apprezzava i due artisti vicini di casa e con cui ha trascorso molto tempo ad ammirare i panorami dalle mura di Piazza Battisti. L’ingresso all’esposizione è gratuito negli orari di apertura dei Musei Civici, consultabili qui sul sito del Comune